Sirolo: un raffinato salotto a cielo aperto

Nell’incantevole Parco del Conero si incontra Sirolo, una delle località costiere più belle delle Marche. Il gioiello della Riviera del Conero. Sirolo è un borgo che sorge sui versanti del Monte Conero, a 125 metri sul livello del mare. Siamo in provincia di Ancona, a strapiombo sul mare Adriatico. Nel bel mezzo della Macchia Mediterranea, tra il verde del bosco e il blu del mare.

Pubblicità

Uno scrigno di bellezze naturali, storiche e architettoniche. Un luogo di cui facilmente ci si innamora.

Sirolo, Riviera del Conero
Sirolo, Riviera del Conero - foto by Alessandro Bugatti

Trova un hotel o un Bed and Breakfast a Sirolo

Cosa vedere a Sirolo

  • Centro Storico
  • Chiesa del S.S. Rosario
  • Piazza di Sirolo
  • Balcone Panoramico
  • Chiesa di San Nicola di Bari
  • Teatro Cortesi
  • Teatro Alle Cave
  • Badia di San Pietro al Conero
  • Spiagge di Sirolo

Centro storico di Sirolo

Centro Storico di Sirolo
Centro Storico di Sirolo

Tutto il centro storico di Sirolo è un intrico di romanticismo da scoprire in ogni suo angolo. La sua struttura è di origine tardo medioevale, ed è perfettamente conservata. Un dedalo di stradine da percorrere a piedi, dove trovano posto numerose botteghe con originali creazioni fatte a mano e ristorantini tipici di cucina marchigiana. Case curate nei minimi dettagli, balconi fioriti e angoli di scorci sparsi qua e la, rendono piacevole passeggiare per questo labirinto di stradine che è il centro storico di Sirolo.

Chiesa del S.S Rosario

Chiesa Santo Rosario Sirolo
Chiesa Santo Rosario Sirolo

Passeggiando per il centro storico di Sirolo, bisogna prestare attenzione a non perdersi nessun angolo prezioso. È il caso della Chiesa del Santo Rosario, una graziosa chiesetta che si confonde con le abitazioni del suo vicoletto. Si trova poco dopo l’Arco Gotico, una delle Porte d’ingresso al borgo di Sirolo. Bisogna farci caso. Ma vale la pena scovarla. È in stile barocco, costruita nel 1613 e conserva alcune opere interessanti. Ma più di tutto conserva la pace e la tranquillità.

Arco Gotico Sirolo
Arco Gotico Sirolo

Piazza di Sirolo

Dai vicoletti stretti del centro storico, si giunge al cuore del borgo, Piazza Vittorio Veneto. Una piazza ampia e luminosa completamente a picco sul mare, con una veduta strepitosa. Un vero salotto a cielo aperto dove si incontrano centinaia di persone, soprattutto d’estate quando diventa palcoscenico per spettacoli, concerti, musica e divertimento. Giovani e meno giovani si accomodano in questo delizioso salotto, in compagnia di amici per un aperitivo, un gelato o un cocktail, in questa piazza che è uno dei luoghi più “glam” della Riviera.

Belvedere Panoramico

Nell’affascinante piazzetta del borgo si ammira inoltre uno dei panorami più belli su tutta la Riviera del Conero. Basta affacciarsi dal Balcone Panoramico di Sirolo, per godere di vista immensa, che nelle chiari mattine arriva a scorgere persino il profilo della Croazia. Un luogo intimo, accogliente, dove c’è chi se ne sta solo in compagnia dei suoi pensieri, chi si prometta l’amore e chi sorride agli amici. Senz’altro uno dei posti più romantici di Sirolo.

Chiesa San Nicola di Bari

In un angolo della Piazza Vittorio Veneto scorgiamo poi la Chiesa di San Nicola di Bari, con accanto il suo campanile. Insieme, si trovano in quella posizione per poter guardare il Monte Conero e il mare sottostante. La chiesa di Sirolo fu edificata nel ‘700 sui resti di un precedente edificio del 1230 ed è dedicata a San Nicola di Bari, il famoso santo dei miracoli. Ha un esterno molto semplice, ma internamente è ricca di decorazioni. Conserva inoltre antiche opere figurative, uno splendido organo del ‘700 e un crocifisso ligneo del ‘500.

Questa chiesa, ingloba inoltre, una delle due torri, unici resti dell’antico castello di Sirolo.

Chiesa San Nicola di Bari - Sirolo
Chiesa San Nicola di Bari - Sirolo

Teatro Cortesi

Altro edificio, inglobato tra le case del centro città, è lo storico teatro di Sirolo: Teatro Cortesi. Un meraviglioso gioiello del 1873 completamente in pietra bianca del Monte Conero. Al suo interno, la sala per gli spettacoli è decorata con una galleria di colonne doriche con due ordini di palchi. Su questi palcoscenici viene proposto un ricco calendario di rassegne teatrali, spettacoli e concerti.

Informazioni
Il Teatro Cortesi si trova in Piazza Franco Enriquez, 4.

Teatro Alle Cave

Durante l’estate, l’intera programmazione del Teatro Cortesi viene spostata all’aperto in un posto che rientra sicuramente tra le cose da vedere a Sirolo, ovvero il Teatro alle Cave. Chiamato così perché ricavato da una cava abbandonata, un’ex miniera di pietra trasformata in uno splendido teatro all’aperto che ogni anno, a partire da giugno ospita fino a 3500 persone. Il Teatro alle Cave è un palcoscenico che allieta con musica e rappresentazioni le calde serate estive di Sirolo. In uno scenario che non ha prezzo.

Abbadia San Pietro al Conero

Se si ha qualche minuto in più da concedere a questa perla che è Sirolo, da vedere c’è anche l’Abbadia di San Pietro al Conero. Si trova non distante dal centro storico, quasi sulla sommità del Monte Conero, ed è raggiungibile o in auto o attraverso un sentiero. Questa Abbadia risalente all’anno 1000, fu costruita dai monaci benedettini come eremo, un luogo dove potersi rifugiare a pregare. Oggi resta la chiesa in stile romanico con un interno di tre navate, diviso da colonne ornate con capitelli in marmo e pietra. L’antico monastero, di fianco alla chiesa, invece, è stato trasformato in hotel.

Informazioni visite

L’Abbadia si trova a Via Monte Conero 26
Telefono: +390719331358 – +390719330592
Email: info@sirolo.marche.it

Trova un hotel o un Bed and Breakfast a Sirolo

Sirolo Spiagge

Sirolo spiagge
Sirolo spiagge - foto by Alessandro Bugotti

Oltre al raffinato centro storico, Sirolo ha il privilegio di spiagge meravigliose, che ogni anno attirano migliaia di turisti che scelgono questa località come meta per le proprie vacanze. Da sotto l’abitato del borgo, la costa dirupa in mare, gettandosi in acque limpide dal fondo cristallino. Acque che vantano ben 24 Bandiere Blu e 4 vele Legambiente.

Spiaggia Urbani
Spiaggia Urbani - foto by Nicolò Brandoni

Spiaggia delle Due Sorelle

Spiaggia delle due Sorelle, Sirolo
Spiaggia delle due Sorelle, Sirolo - foto by Alessandro Bugatti

Chi ha sentito parlare di Sirolo, o della Riviera del Conero avrà sicuramente sentito parlare anche della Spiaggia delle due Sorelle. È la spiaggia più caratteristica di Sirolo, diventata anche un pò il simbolo della Riviera del Conero. Il suo nome, “Delle due Sorelle” lo deve ai due scogli gemelli che svettano in mare. La spiaggia è raggiungibile solo via mare, pertanto ci si può organizzare con un gommone o con i traghetti che partono dal vicino porticciolo di Numana. Acqua cristallina e sabbia bianca è quello che si incontra in questa caletta dalla natura incontaminata. Una delle spiagge più spettacolari d’Italia.

Per le escursioni sulla spiaggia vi consigliamo di fare riferimento al seguente link: www.traghettatoridelconero.it

Spiaggia delle Due Sorelle
Spiaggia delle Due Sorelle - foto by Nicolò Bradoni

Spiaggia dei Sassi Neri

Anche la Spiaggia dei Sassi Neri di Sirolo prende il nome da una caratteristica naturale. I fondali di questa spiaggia, infatti, si caratterizzano per le sue rocce scure, di origine sedimentaria. Una caratteristica che rende ancora più affascinante questa incantevole spiaggia. Per raggiungere la Spiaggia dei Sassi Neri c’è un sentiero che parte dal Parco della Repubblica di Sirolo. Dal viale principale, un percorso panoramico immerso nel verde, passa per una strada stretta e sterrata fino ad arrivare alla spiaggia, in circa 30 minuti. In alternativa si può usufruire del servizio navetta, che nei mesi estivi passa ogni mezz’ora dalla piazza di Sirolo. Fuori stagione, la spiaggia può essere raggiunta anche con l’auto.

Spiaggia San Michele

Sirolo, Spiaggia San Michele
Sirolo, Spiaggia San Michele - foto by Nicolò Brandoni

La Spiaggia San Michele di Sirolo è praticamente addossata alla Spiaggia dei Sassi Neri, di cui abbiamo parlato sopra. In pratica è il primo tratto di spiaggia che si incontra, seguendo tutte le indicazioni di cui prima.
È una spiaggia di sassi e ghiaia, con tratti completamente liberi e altri serviti da stabilimenti balneari, pertanto, adatta anche a famiglie con bambini.

Spiaggia Urbani

Sirolo, Spiaggia Urbani
Sirolo, Spiaggia Urbani - foto by Nicolò Brandoni

Facilmente accessibile è la Spiaggia Urbani di Sirolo, e per questo, una delle più amata dalle famiglie. La Spiaggia si trova fra la grotta Urbani e uno sperone roccioso, che con il piccolo porticciolo, rendono questo luogo ancora più caratteristico. L’acqua è cristallina e bagna la riva che prende la forma di una mezzaluna. Con la propria auto è possibile raggiungere un parcheggio privato che dà proprio sul mare, oppure usufruire sempre del servizio navetta dal centro di Sirolo.

Grotta Urbani Sirolo
Grotta Urbani Sirolo - foto by Alessandro Bugatti

Cosa mangiare a Sirolo

Bene. Non ci resta che scoprire che cosa mangiare a Sirolo. Da provare sono sicuramente i “moscioli”, un piatto tipico di molluschi selvatici serviti freschi con un condimento di aglio, olio e prezzemolo. Per chi ama il pesce, il brodetto non può certo mancare, così come lo stoccafisso all’anconetana. Tra i vini prodotti localmente, sono da gustare il Rosso Conero DOCG, il Verdicchio dei Castelli di Jesli o il Verdicchio di Matelica.

Come arrivare a Sirolo

Sirolo è un comune della provincia di Ancona, nelle Marche. Per arrivare a Sirolo è semplice, bisogna percorrere l’autostrada del mare A14. Per chi viene dal nord Italia deve uscire ad Ancona Sud e seguire le indicazioni per Sirolo. Per chi viene dal sud Italia, occorre uscire a Loreto fino ad arrivare a destinazione.

Dintorni di Sirolo

Le località della Riviera del Conero e dei dintorni di Sirolo sono davvero tante e offrono tutti gli ingredienti per chi desidera divertirsi, rilassarsi o godersi una vacanza all’insegna dell’arte e della cultura. Chilometri di meraviglia, vanno dai Colli dell’Infinito al blu del mare. Vi consigliamo quindi di fare tappa alla vicina Recanati, sui famosi Colli della Riviera del Conero, per scoprire gli affascinanti luoghi leopardiani. La Piazza del Sabato del Villaggio, la Casa di Leopardi, la Torre del Passero Solitario. Un viaggio straordinario nel sapere dell’Ottocento.

DINTORNI DI SIROLO